Le mie creazioni

Chi è online

 3 visitatori online

Statistiche

Utenti : 178
Contenuti : 227
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 68873

facebook



Alba nera PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Alba nera, De Cataldo Giancarlo

De Cataldo ringrazia Carlotto e Lucarelli per l'idea condivisa di questo noir, sono presenti effettivamente alcuni aspetti che ricordano romanzi dei due grandi autori, ma come sempre lo scrive con efficacia, con toni e colori vividi, con l'ispezione chirurgica delle perversioni e delle debolezze dell'animo umano, a volte  legate alle storie personali e alle provenienze sociali dei protagonisti. La poliziotta Alba, figlia di una famiglia agiata, borghese e di facciata, ha cresciuto dentro di sè un cuore nero che la insidia e che comunque riesce a tenere a bada, il dr. Sax, da famiglia povera, non riesce a rinunciare ad una vita agiata per se e per suo figlio, ma soprattutto al potere, o all'illusione di poterlo raggiungere. Il poliziotto buono, più semplice nel suo modo di essere è il più generoso e per certi versi sprovveduto nei confronti della complessità del potere e della corruzione. Chi il potere lo esercita, grazie ad una grande intelligenza, dà comunque sfogo al bisogno di sottomissione delle donne, in forma morbosa e pericolosa, sarà Alba 'nera' a sconfiggerlo, ma il sistema di potere continuerà; ha perso solo qualche frammento.

Alba nera - Giancarlo De Cataldo - copertina

Ultimo aggiornamento Domenica 11 Giugno 2023 14:35
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna