Le mie creazioni

Chi è online

 35 visitatori online

Statistiche

Utenti : 178
Contenuti : 206
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 43063

facebook



Le ossa parlano PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Manzini Antonio, Le ossa parlano

Ritorna Rocco Schiavone, il vicequestore confinato ad Aosta, con una squadra di poliziotti improbabili, a cui però via via si affeziona e riesce ad affrontare con loro anche l'orrore del ritrovamento dopo 6 anni delle ossa di un bambino undicenne e a combattere contro gli orchi che ne hanno abusato. Il vicequestore non ha perso la sua romanità, anche se sembra staccarsi dalla sua città, non gli resta più niente lì, sua moglie, uccisa al suo posto, la porta sempre con sè, è una presenza che non vuole abbandonare e respinge le donne che potrebbero prendere il suo posto, si crogiola nella sua solitudine. E' un romano indolente, brusco e a volte offensivo nei confronti dei suoi sottoposti, mai ossequioso con le autorità, ma è una persona sincera, leale, con grande umanità sa sostenere le vittime, non si è assuefatto alle miserie che ogni volta incontra e persegue con tutto se stesso i criminali, sa essere vicino agli amici, rispettandoli, senza mai abbandonarli, anche quando viene tradito da Sebastiano, quasi non porta rancore vuole solo capire il perchè, come sempre cerca la verità.

Le ossa parlano - Antonio Manzini - copertina

Ultimo aggiornamento Martedì 22 Febbraio 2022 16:30
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna